Regione Autonoma della Sardegna

Comune di Giba
Portale Istituzionale

Seguici su

APERTURA TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE ALLA MISURA “BONUS NIDI GRATIS” - 2^ SEMESTRE 2021

Pubblicata il 16/11/2021

Si informano le famiglie con figli di età compresa tra i 24 e i 36 mesi, che hanno frequentato nell'a.s. 2021/2022 (nei mesi da settembre 2021 a dicembre 2021) la Sezione Primavera del Comune di Giba, che la Regione Sardegna con Deliberazione della Giunta Regionale n. 14/18 del 16.04.2021, in ossequio alla Legge regionale 6 dicembre 2019, n. 20, art. 4, comma 8 lettera a), ha adottato le linee guida destinate a disciplinare interventi per sostenere l'accesso ai servizi per la prima infanzia tramite l'abbattimento della retta per la frequenza in nidi e micronidi pubblici o privati acquistati in convenzione dal Comune (misura "Nidi Gratis").
 
Requisiti di ammissione al contributo
Possono presentare la domanda “Bonus nidi gratis” per accedere ai contributi per l’abbattimento della retta per la frequenza in nidi e micronidi pubblici o privati, acquistati in convenzione dai Comuni o privati non in convenzione per la misura “Nidi gratis” (ai sensi dell’art. 4, comma 8 della L.R. n. 20/2019 e dell’art. 7, comma 11 della L.R. n. 30/2020), i nuclei familiari, anche monogenitoriali, ivi comprese le famiglie di fatto che abbiano i seguenti requisiti:
  • siano composti da almeno uno o più figli fiscalmente a carico, di età compresa tra zero e tre anni (due anni e 365 giorni), anche in adozione o affido, in armonia con quanto previsto per il bonus INPS, per il bambino che compie 3 anni nel corso dell’anno di presentazione della domanda, sarà possibile ricevere il rimborso delle sole mensilità comprese tra il mese di gennaio ed agosto;
  • aver presentato all’Inps, l’ISEE calcolato ai sensi dell’articolo 7 del D.P.C.M. n. 159/2013, per le prestazioni rivolte ai minorenni nel nucleo familiare. L’indicatore che verrà preso a riferimento per il calcolo dell’importo della prestazione spettante è quello del minore relativamente al quale è stato richiesto il beneficio. Qualora non venga dichiarato l’ISEE, sarà considerato l’ISEE massimo;
  • aver presentato la domanda Bonus Nidi INPS (di cui all’articolo 1, comma 355, legge 11 dicembre 2016, n. 232) dalle cui risultanze sia rilevabile l’effettiva idoneità e l’ammontare del bonus suddetto.
  • Aver frequentato il Servizio per l’Infanzia “Sezione Primavera - Comune di Giba” nell’anno scolastico 2021/2022;
Servizi ammissibili
Per servizi ammissibili si intendono l’accesso ai servizi per la prima infanzia: nidi, micronidi, sezioni primavera, nidi domiciliari, nidi aziendali pubblici o privati acquistati in convenzione dai Comuni o privati non in convenzione.
Modalità di presentazione delle domande
La domanda di ammissione alla misura “Bonus nidi gratis”, indirizzata al Comune di Giba “Servizio Pubblica Istruzione”, debitamente compilata e sottoscritta, potrà essere presentata, da uno dei genitori, in modalità telematica all’indirizzo protocollo.giba@legalmail.it. (esclusivamente in formato PDF) o in modalità cartacea all’Ufficio Protocollo entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 10 dicembre 2021, utilizzando esclusivamente la modulistica, sotto forma di autocertificazione, messa a disposizione sul sito istituzionale.

IMPORTANTE:
  • Tutte le domande inviate ad altri indirizzi mail e/o pec saranno ritenute NULLE!
  • Le domande trasmesse via pec non conformi al formato richiesto (PDF) saranno ritenute NULLE!
Misura e attribuzione del contributo
Il contributo è cumulabile con le agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati, di cui alla circolare n. 27 del 14/2/2020 della Direzione Centrale dell’INPS (bonus asili nido) ed è riconosciuto ai nuclei famigliari il cui ISEE non superi € 40.000,00.
Ai nuclei familiari ammessi al beneficio, è erogato un contributo fino ad un massimo di:
  • € 2.200,00 ripartiti in 11 mensilità da € 200,00 per l’anno 2021, per gli importi ISEE tra € 0 e 30.000,00;
  • € 1.833,37 ripartiti in 11 mensilità da € 166.67 per l’anno 2021, per gli importi ISEE tra € 30.000,01 e 40.000,00;
La misura del contributo è così calcolata:
Importo retta – Bonus INPS asili nido = Contributo RAS Bonus nidi gratis, fino a copertura dell’importo della retta ed entro i massimali di cui al precedente periodo.

Periodo rimborsabile
Sono rimborsabili i costi dei servizi riferiti al periodo compreso tra il 01.09.2021 e il 31.12.2021 per un massimo di 4mensilità.
L’intervento non preclude l’accesso ad altre misure di sostegno alla conciliazione lavoro - famiglia (ad es. Servizi per il baby sitting, ect.) e può essere richiesto per ogni minore del nucleo al di sotto dei tre anni.

Gestione della misura “Nidi gratis”
L’Ufficio Comunale preposto istruisce le domande ricevute, verificando:
- il possesso dei requisiti
- l’autocertificazione del pagamento della retta
- l’autocertificazione delle disposizioni di pagamento mensile del bonus Inps asili nido
- definisce e approva le graduatorie degli aventi diritto con l’importo spettante, ordinate in base al valore ISEE (in caso di parità di ISEE, sarà valutato come requisito aggiuntivo il numero di figli fiscalmente a carico).

N.B. La presenza in graduatoria non dà diritto all’erogazione dei finanziamenti che sono assegnati ai beneficiari fino a capienza dei fondi.
Il valore del contributo assegnato viene erogato direttamente al beneficiario con accredito su l’IBAN indicato nel modulo di domanda a seguito del ricevimento del finanziamento dalla RAS.


 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato AVVISO PUBBLICO_MISURA NIDI GRATIS.pdf 652.27 KB
Allegato Modulo di domanda_MISURA NIDI GRATIS_2^ semestre 2021.pdf 291.32 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto