Comune di Giba
Portale Istituzionale

Seguici su

RATEIZZAZIONE TRIBUTI ED ALTRE ENTRATE COMUNALI

Pubblicata il 18/02/2022
Dal 18/02/2022 al 31/12/2022

Si porta a conoscenza dei contribuenti che in data 31/01/2022 è stato approvato il Nuovo Regolamento Generale delle Entrate Comunali, con il quale sono stare definite le condizioni per la rateizzazione dei crediti come di seguito: 
Articolo 18: Rateizzazione dei crediti
1. L’Ente, ai sensi dell’articolo 1, comma 797 della legge n. 160/2019, su richiesta motivata dell’interessato, in comprovata situazione di temporanea e obiettiva difficoltà di ordine economico – finanziaria, può concedere la rateizzazione del pagamento dei tributi o entrate patrimoniali dovute, come di seguito indicato:
  • debiti fino a € 100,00 fino a 3 rate mensili;
  • debiti da € 100,01 a € 500,00 da 4 a 7 rate mensili;
  • debiti da € 500,01 a € 1.000,00 da 8 a 14 rate mensili;
  • debiti da € 1.000,01 a € 2.000,00 da 15 a 19 rate mensili;
  • debiti da € 2.000,01 a € 3.000,00 da 20 a 24 rate mensili;
  • debiti da € 3.000,01 a € 5.000,00 da 25 a 29 rate mensili;
  • debiti da € 5.000,01 a € 6.000,00 30 rate mensili
  • debiti da € 6.000,01 a € 20.000,00 36 rate mensili;
  • debiti oltre € 20.000,01 72 rate mensili;
2. E’ possibile chiedere la rateizzazione anche cumulativa del pagamento di più atti, purché tutti attinenti al medesimo tributo e della medesima tipologia (es. più avvisi di accertamento/ingiunzioni fiscali); in tal caso le soglie d’importo si applicano con riferimento alla somma degli importi di tutti i provvedimenti di cui si chiede, cumulativamente, la dilazione. Nel caso in cui gli atti siano relativi a tributi diversi, il contribuente dovrà presentare, per ciascun tributo, distinte domande di rateizzazione ed in tal caso la soglia d’importa sarà determinata, distintamente, in funzione degli singoli atti.
3. In caso di mancato pagamento della prima rata nei termini, ovvero, dopo espresso sollecito, di due rate, anche non consecutive nell’arco di sei mesi nel corso del periodo di rateazione, ovvero, in caso di dichiarazioni false o mendaci e/o di documentazione non veritiera, il contribuente, ferma ogni ulteriore responsabilità di legge, decade automaticamente dal beneficio e l’importo non può più essere rateizzato. L’intero importo ancora dovuto è immediatamente riscuotibile in un’unica soluzione.
4. In caso di comprovato peggioramento della situazione di cui al comma 3, la dilazione concessa può essere prorogata una sola volta, per un ulteriore periodo nel rispetto dei limiti di cui al comma 1, a condizione che non sia intervenuta decadenza.

Le istanze di rateizzazione saranno compilate con il supporto della Ditta Concessionaria C&C, con appuntamento in sede, attraverso contatto telefonico al nr. 3349192474 nei giorni di LUNEDI  dalle ore 15.00 alle ore 18.00 - GIOVEDI e VENERDI dalle ore 09.00 alle ore 13.30.
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Nuovo Regolamento Generale delle Entrate Comunali.pdf 451.11 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto