Comune di Giba

CENSIMENTO DEI DANNI CONSEGUENTI AGLI EVENTI CALAMITOSI DEI GIORNI 28 E 29 OTTOBRE 2018

Pubblicata il 31/10/2018
Dal 31/10/2018 al 08/11/2018

AVVISO

 

- Il Comune di Giba ha dichiarato - con delibera della Giunta - lo stato di calamità naturale nel territorio comunale, in conseguenza degli eventi meteo estremi verificatisi nei giorni 28 e 29 ottobre 2018.

Sono infatti giunte numerose segnalazioni da parte di cittadini che hanno lamentato di aver subito ingenti danni in conseguenza della tromba d’aria che si è abbattuta anche sul territorio comunale.

Al fine di consentire un censimento dei danni eventualmente riportati dagli agricoltori, dagli allevatori, dai titolari delle attività produttive in genere nonché dai cittadini, si comunica che sulla homepage del sito istituzionale del Comune di Giba e presso l’Ufficio Protocollo del Municipio sono a disposizione, i moduli (scarcabili dai link presenti in fondo alla pagina) con i quali si potranno segnalare l’entità dei danni subiti in seguito agli eventi del verificatisi nei giorni 28 e 29 ottobre 2018.

I predetti moduli potranno essere spediti a mezzo pec all’indirizzo protocollo.giba@legalmail.it oppure depositati presso l'Ufficio Protocollo del Comune che osserva i seguenti orari di apertura al pubblico:

- dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00

- il lunedì pomeriggio dalle 16:00 alle 18:00.

I moduli compilati in maniera corretta e comprensivi di tutti gli allegati dovranno essere presentati entro e non oltre MERCOLEDI’ 7 NOVEMBRE 2018.

Si resta a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

Il Sindaco

Andrea Pisanu


Allegati

Nome Dimensione
Allegato AVVISO PUBBLICO.pdf 113.5 KB
Allegato Modulo IMPRESE AGRICOLE.pdf 107.8 KB
Allegato Scheda B - Ricognizione danni per il ripristino del patrimonio edilizio.pdf 597.43 KB
Allegato Scheda B1 - Ricognizione danni ai beni mobili registrati.pdf 572.63 KB
Allegato Scheda C - Ricognizione danni attivitā economiche e produttive.pdf 594.61 KB
Allegato Comunicazione Protezione Civile del 31.10.2018 su danni Privati.pdf 437.61 KB

Facebook Google+ Twitter