Comune di Giba

29 MAGGIO 2020 - TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE AL BONUS REGIONALE FINO AD 800,00 fino ad 800,00 EURO

Pubblicata il 19/05/2020
Dal 19/05/2020 al 31/05/2020

Il 29 maggio 2020 il bando che consentiva l'accesso alla misura di sostegno al reddito in attuazione delle disposizioni emergenziali derivate dal COVID-19, verrà CHIUSO.
.
Coloro che ritengono di essere in possesso dei requisiti per accedere alla misura, possono pertanto ancora presentare domanda di ammissione.

Di seguito viene riportata una breve sintesi sui nuclei familiari aventi diritto alla misura di sostegno e su quelli invece esclusi nonché sulle modalità di presentazione delle domande.

Possono fare richiesta i nuclei familiari residenti e domiciliati nel Comune di Giba alla data del 23.02.2020:
✅ i cui componenti siano (almeno una condizione):
- lavoratori dipendenti o autonomi che abbiano subito una sospensione o una riduzione di attività lavorativa per eventi riconducibili all'emergenza epidemiologica da Covid-19 e i cui datori di lavoro non abbiano acceduto alle forme di integrazione salariale o vi siano transitati a seguito del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18;

- lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa iscritti alla gestione separata di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;

- titolari di partite IVA, ovvero soci di società iscritti alla gestione dell’assicurazione generale obbligatoria (AGO) di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;

- collaboratori di imprese familiari di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;

- privi di reddito di lavoro o di impresa alla data del 23 febbraio 2020.

✅ con reddito inferiore a € 800,00 mensili netti relativamente al periodo 23.2.2020/23.4.2020.

⛔️ Non beneficiano dell’Indennità i nuclei familiari composti fino a tre persone nei quali almeno un componente percepisca una pensione o un reddito derivante da lavoro dipendente o da attività lavorativa non sospesa o non ridotta per eventi riconducibili all'emergenza epidemiologica da Covid-19, il cui importo sia uguale o superiore a euro 800,00, alla data di presentazione della domanda.

Modalità di presentazione della domanda di accesso alle provvidenze.
La domanda di accesso alle indennità avviene sotto forma di AUTOCERTIFICAZIONE e costituisce attestazione di veridicità delle dichiarazioni contenute.
L’autocertificazione dovrà essere compilata esclusivamente attraverso il modulo di domanda online accedendo al portale dal seguente link:
https://selfcare.servizisociali.cloud/giba/
Per chiunque avesse difficoltà ad accedere al portare un Operatore sarà a disposizione al numero 3791814695, dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 14.00.
Una volta che la domanda è stata INVIATA per continuare occorre scaricare il file PDF, FIRMARLO e inviarlo al Comune mediante:
▶️ mail all’indirizzo emergenzacovid19giba@tiscali.it
▶️ inserimento nell’apposito raccoglitore posizionato all’esterno dell’edificio comunale dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 14,00.

L’acquisizione della domanda da parte del Comune avviene con l’INVIO ed il rilascio del numero identificativo della pratica. Le successive fasi (scaricare il file PDF, firmarlo e inviarlo al Comune mediante e.mail o depositare la domanda cartacea nell’apposito contenitore) sono necessarie per completare la fase della presentazione della domanda.
Per chi non avesse la possibilità di procedere alla stampa della domanda salvata, contattando l’Operatore al numero 3791814695 gli saranno fornite le opportune istruzioni.

⚠️ Si ricorda che la domanda e l’autocertificazione viene resa nella consapevolezza che in caso di dichiarazione mendace sarà punito ai sensi dei Codice Penale secondo quanto prescritto dall'art. 76 del succitato D.P.R. 445/2000 e che, inoltre, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera (art. 75 D.P.R. 445/2000).

Il Sindaco
Andrea Pisanu

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato AVVISO PUBBLICO.pdf 353.53 KB

Facebook Twitter